RSS

Archivi categoria: Senza categoria

Porta tessere in tetrapack

Materiale: una confezione di succo di pompelmo in tetrapack, cordoncino in cotone rosso, stoffa, ago, filo, colla

Metodo: assemblato a mano e cucito

Tempo di realizzazione: un’ora circa

 

D’estate io bevo il succo di frutta a colazione, niente té che fa caldo. Quando finisce il succo, ho guardato il cartone e mi sono ricordata di alcuni tutorial nei vari blog che seguo che raccontavano come reciclarlo. Bsta studiare il modellino di cil che si vuole realizzare, tagliare, e assemblare cucendo perchè il tetrapack non si riesce ad incollare nemmeno con la colla super tipo Attack. Per Chiudere il tutto, un forellino sulla parte centrale e un cordoncino che poi ho decorato con un pezzetto di legno, ma potete metterci quello che più vi piace, una perlina o fare dei bei nodi colorati. I laterali sono chiusi con della stoffa.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 12 agosto 2011 in Senza categoria

 

Tag: , ,

Taccuino etnico #2

 

Materiale: un taccuino, scampolo di seta, colla a caldo, una decorazione di legno

Metodo: assemblato a mano

Tempo di realizzazione: circa 1/2 ora

 

Qui il merito è della stoffa. Il taccuino aveva l’elastico attaccato alla copertina, l’ho staccato e riassemblato chiudendolo con della colla a caldo e un piccolo bottone di legno, rubato ad una collana.

 

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 12 agosto 2011 in Senza categoria

 

Tag: ,

Rosa di stoffa per i capelli

Materiale: stoffa bianca, ago, filo, una forcina per capelli lunga

Tempo di realizzazione: 1/2 ora

Metodo: cucita a mano, assemblata

Descrizione: sono molto belli i fiori tra i capelli e nei negozi ne ho viste molti, alcuni li ho anche comprati. Ma ne cercavo uno bianco per andare ad un matrimonio e l’unico che ho visto aveva una forma pessima, così ho pensato di realizzarlo. Pensavo fosse difficilissimo fare la forma della rosa invece no.Tagliate una striscia di stoffa di circa 10 cm di larghezza e circa 20 cm di lunghezza. Ripiegatela a metà e cucite lungo il bordo a punti grossi in modo che rimanga piegata. Iniziate ad arrotolarla attorno ad una matita, e mano a mano rigirate la stoffa, come ad ottenere una caramella. Avvolgetela tutta e fermatela con delle cuciture (bianche in questo caso). e fissatela, sempre con ago e filo alla forcina. A seconda di quanto grande la volete e di che colore, adattate la spiegazione. Ovvio, potete farne anche tante più piccoline e creare un piccolo mazzolino…etc…le applicazioni possono essere tante. A presto!

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 25 maggio 2011 in Senza categoria

 

Tag: , , , , ,

Risotto con té al gelsomino, parmigiano e pere

Materiale: 300 g di riso carnaroli, 2 pere williams, grana padano grattuggiato, té verde al gelsomino in foglie (circa due cucchiai da minestra per 3 persone), brodo vegetale, scalogno,sale, pepe

Tempo realizzazione: circa mezz’ora

Metodo: mettete in infusione il tè verde al gelsomino, versatelo in un recipiente e lasciatelo da parte. (Nb: non sbagliate il tempo di infusione perchè il tè verde diventa molto amaro altrimenti, come tutti i te non fermentati, lasciatelo circa 3-4 minuti). In una casseruola bassa fate stufare lo scalogno con l’olio d’oliva e una volta pronto tostate il riso. Quando i chicchi saranno trasparenti (ossia quando la tostatura sarà completa) potete sfumare con il te verde (tenetene un paio di cucchiai da parte per la mantecatura). Quando il té sarà evaporato, iniziate la cottura classica del risotto con il brodo. A metà cottura (circa 9 minuti, quindi, per il Carnaroli) aggiungete le pere tagliate a dadini, e il formaggio grattato (q.b). Terminate la cottura (circa 18 minuti). Passate alla mantecatura con un paio di cucchiai di tè verde e abbondante parmigiano (se volete anche una noce di burro). Pepate leggermente e servite con qualche fettina di pera al lato del piatto.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 23 maggio 2011 in Senza categoria

 

Torta veloce yogurt, mandorle e cioccolato

Materiale:  1 yogurt bianco, 3 bicchierini di yogurt riempiti di farnia 00, 2 uova intere, 1 bicchierino di zucchero, 1 bustina di lievito, 1/2 bicchierino di olio extra vergine d’oliva, un pizzico di sale, madorle intere sgusciate, goccie di cioccolato fondente, scorza di limone non trattata.

Procedimento: in una ciotola setacciate farina e lievito, poi aggiungete le uova intere, lo zucchero, l’olio, il pizzico di sale  e amalgamate il composto. Aggiugete delle mandorle intere e le gocce di cioccolato. Imburrate e infarinate una teglia e versate il composto all’interno e date una grattata di buccia di limone. Mettete in forno x circa 30/40 minuti a 180°. Guarnite con mandorle.

Tempo realizzazione: circa un’ora tra preparazione e cottura.

Descrizione: avevo voglia di mangiare una fetta di torta a merenda e mentre attendevo un tempo tecnico x il lavoro, ho impastato e messo in forno. E’ facile e veloce. Se non avete le mandorle poco importa, potete mettere solo il cioccolato magari tritato da una tavoletta di fondente. Oppure lasciarla anche “liscia” solo all’ yogurt usando quello che avete (bianco, ai frutti, ai cereali etc). Buona merenda!



 
Lascia un commento

Pubblicato da su 18 maggio 2011 in Senza categoria

 

Tag: , , , ,

Taccuino etnico

Materiale: taccuino, tovaglietta x colazione Ikea, sassi di mare, filo di cotone nero, colla a caldo, bastoncino di legno, cartoline Promocard

Tempo realizzazione: circa mezz’ora

Metodo: assemblaggio

Descrizione: avendo un po’ di taccuini che mi hanno regalato, ho deciso di personalizzarli. Ecco qui il primo tentativo. Ho utilizzato una vecchia tovaglietta per la colazione spaiata (la sua compagna si è macchiata in modo irreparabile) e ci ho dato dentro con forbici e colla a caldo. Per la chiusura ho usato un metodo carino: laccetto che si avvolge attorno ad un sasso applicato con la colla a caldo. Voi potete usare anche un bottone o un qualsiasi altro oggettino, magari realizzato con il Fimo ed usarlo come “avvolgitore”. Per decorare l’interno ho utilizzato delle Promocard in tinta con i colori dela tovaglietta, ma anche qui potete usare carta da regalo, da pacco, o della stoffa. A presto!

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 18 maggio 2011 in Senza categoria

 

Collana comics-Penauts

Materiale: legno, carta da giornale, pagina di fumetto, filo di ferro

Tempo di realizzazione: 2 giorni (tra realizzazione parti e assemblaggio)

Metodo: decoupage, filo di ferro modellato

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 17 maggio 2011 in Senza categoria